2000 E PIÙ SCIARPE DI SQUADRE ESTERE

Per un collezionista di sciarpe di squadre di calcio straniere come me è sempre difficile decidere da dove partire a raccontare come e quando è nata questa passione, come è cresciuta e cambiata negli anni.

Così quando Filippo Galli mi ha chiesto di scrivere ed iniziare a raccontare a ruota libera sul suo blog di questa mia passione mi sono chiesto da dove incominciare.

Dopo qualche riflessione ho deciso di partire dalle passioni che ci accomunano.

Parlare di Milan sarebbe stato troppo semplice ed ovvio.

Allora mi sono chiesto: “Che cosa ci aveva permesso di interagire?”

L’idea di un calcio romantico che oggi purtroppo si sta disperdendo sempre più e …

“quindi, andando più a fondo?”

Il calcio del Regno Unito dove Filippo per altro ha giocato poteva costituire una buona base di partenza.

E quindi ho deciso di iniziare dall’Inghilterra, paese di cui detengo più sciarpe (sono 410 ad oggi) e che ha visto tra l’altro Filippo calcare i terreni di terra d’Albione.

Ho voluto così partire dall’ Watford  F.C .e dal suo stadio, il Vicarage Road.

Vicarage Road Stadium

Gli Hornets oggi giocano in Championship e da sempre offre le sue prestazioni al Vicarage Road, stadio da 21.577 posti. Il suo palmares presenta solo 2 vittorie della Third Division ed uno della Fourth Division.

E’ un club conosciuto in Italia per il fatto che Elton John, il famoso cantante, ne è stato presidente per ben 25 anni

Elton John con l’allenatore Graham Taylor che portò, nei primi anni 80, il Watford dalla 4^ divisione all’Europa

e, perché oggi ne è presidente Giampaolo Pozzo, presidente anche dell’Udinese e perché nelle sue file vi hanno giocato giocatori che sono stati protagonisti in Inghilterra con la maglia dei 3 leoni come John Barnes o, in chiaro scuro, in Italia come Luther Blissett.

Il murales dedicato a Luther Blissett (“Watford’s favourite son”) all’interno di Vicarage Road

Il nostro Filippo Galli, ne fu protagonista nella stagione 2001-2002, chiamato dal nostro, mai compianto abbastanza, Gianluca Vialli, in quella stagione sulla panchina degli Hornets.

Gianluca Vialli, allenatore del Watford, nella stagione 2001-02

Quindi varie volte le strade del Watford si sono intrecciate con l’Italia.

Le 3 sciarpe che ho voluto allegare sono:

  1. Watford in lana singola con scritta stampata è una sciarpa caratteristica degli anni 80, quando molti clubs presentavano queste sciarpe come tipiche dell’epoca;
  2. Watford FC / The Hornets è una sciarpa in lana/panno con scritte e logo ricamate, molto recente ed assai bella;
  3. Watford FC Vicarage Road è anch’essa in lana/panno con scritte e logo ricamate e presenta in un lato le tribune dello stadio con i nomi delle varie stands, particolari tipici del calcio d’oltremanica.

BIO Claudio Cabella: sono nato il 13. 01.1967 ad Alessandria ed oggi vivo a Novi Ligure (AL). Da 24 anni svolgo l’attività di consulente finanziario per Sanpaolo Invest. Alcuni mi chiedono in cosa consista il mio lavoro? Bene, cerco di rendere semplice una materia complicata e che ha poco appeal ma soprattutto, cerco di aiutare i miei assistiti nel risolvere loro problemi ed a raggiungere i loro obiettivi di vita.

Sono sposato con una persona fantastica che conosco da quando avevo 21 anni.

Le mie passioni? Il mare, i viaggi in genere e leggere.

Da quando avevo 16 anni colleziono sciarpe di squadre di calcio. Oggi ne possiedo poco più di 2.000. Molte hanno una loro storia tutta particolare (per come me la sono procurata o per come l’ho trovata o, ancora, per i sacrifici che la ho dovuto superare per ottenerla). Però poi alla fine una cosa le accumuna tutte: custodiscono gelosamente emozioni, quelle emozioni che poi sono il succo della vita.

2 risposte

  1. Ho la fortuna di aver conosciuto Claudio ed oltre ad apprezzare la sua competenza posso dire che è una persona meravigliosa.
    Con questo articolo è stato aperto un pertugio nella tana del Bianconiglio che ci porterà ad un viaggio meraviglioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche